Qi Gong

Ogni anno Franco organizza corsi di insegnamento e pratica di vari stili di Qi Gong presso la propria sede a Fosdinovo (MS), a Sarzana (SP), Milano ed altri centri/scuole d’Italia.

Anno 2019/2020

Da Yang Qi Gong

 

E’ considerato dal Maestro Jeffrey Chong Yuen uno stile che nutre e sostiene lo Yin e che nel contempo favorisce la liberazione dello Yang in eccesso; molto utile quindi in particolare per persone che si sentono agitate, inquiete, sotto stress e con fatica ad essere radicate e rilassate.

Da Yang Qi Gong

Il “Da Yang Qi Gong” (Qi Gong dell’oca selvatica) è uno stile di origine taoista caratterizzato dalla bellezza e ricchezza dei movimenti. L’eleganza e varietà dei suoi movimenti, che imitano appunto quelli dell’oca selvatica, lo rendono una sorta di danza, che risponde però ai principi e caratteristiche di ogni forma di Qi Gong: consapevolezza del respiro e della postura, ascolto del fluire dell’energia nell’esecuzione dei movimenti, sviluppo di elasticità e scioltezza muscolare.

Il Da Yang Qi Gong fa parte della tradizione della Scuola Taoista della Montagna Kun Lun e ha origine durante la dinastia Jin (1115 – 1234 DC). Nella seconda metà del  XX secolo questo stile è stato diffuso grazie alla Maestra Yang Mei Jun. Personalmente ho appreso lo stile dal Maestro Wu Tian Cheng negli anni ’90.

Secondo Yang Mei Jun stimola il flusso del Qi nei 12 Canali Principali oltre che in quelli Straordinari, agisce sui tre Dan Dien e i vari Organi e muove molto all’esterno quello che è definito “Qi perverso”.

E’ uno stile che per questo motivi tende molto a muovere e liberare all’esterno, anche se vi è ovviamente una importante componente di nutrimento, soprattuto in alcuni movimenti.

Si tende inoltre a distinguere le due parti di 64 movimenti, dove la prima può essere praticata comunque e in qualunque condizione, mentre la seconda, che muove molto, deve essere praticata solo dopo la prima e secondo alcuni anche con certe avvertenze.

Anno 2019/2020

 

Incontri settimanali di un’ora e 30 minuti

da Ottobre ad Aprile

Orari: 20,00 – 21,30

Presentazione e inizio del corso: 

Presentazione Milano: 24 settembre 20.00

Sarzana 25 settembre 20.00

Inizio: Milano 1 ottobre

Sarzana 2 ottobre

Il corso si focalizzerà sullo studio dei primi 64 Movimenti,
considerando la possibilità di introdurre parte dei secondi 64
in base ai progressi della classe.

Il corso è aperto a tutti e non richiede conoscenze specifiche

Ritiri di fine corso a Fosdinovo

L’ultimo fine settimana del corso sarà dedicato alla pratica insieme del Qi Gong e della meditazione secondo il seguente calendario per l’anno in corso.

La sede di questi ritiri è nelle colline di Fosdinovo, in Toscana, in un’ampia abitazione collocata in mezzo agli ulivi sulle colline con vista sul mare e sulle alpi Apuane.
La casa può dare ospitalità fino a 12 – 15 persone.
I pasti vengono cucinati insieme e si pratica sui prati o in una struttura chiusa in caso di maltempo.
Gli incontri, oltre che per praticare, sono un’occasione di condivisione e di gestione in comune degli spazi e delle varie attività.